MTWSN3000 per il monitoraggio di temperature estreme

Immagine: 

Il sistema  MTWSN3000 di Montalbano Technology è ideale per la gestione ed il monitoraggio di temperature estreme. Questa caratteristica rende MTWSN3000 una soluzione perfetta per il controllo termico dell’azoto liquido in ambito criogenico, dove sarebbe impossibile effettuare cablaggi che risulterebbero  invasivi e costosi.

Montalbano Technology ha recentemente sviluppato un tipo di sensore wireless  dotato di  grande accuratezza e di un intervallo di registrazione molto esteso: da -200°C a +650°C.  Il sensore può essere utilizzato immerso nell’azoto liquido ad esempio per tenere sotto controllo la temperatura degli embrioni congelati e degli ovociti o liquido seminale. Sarà poi il sistema MTWSN3000 a fornire un controllo costante, 24 ore su 24, con la possibilità di essere avvisati tempestivamente sullo stato di funzionamento delle celle e dei contenitori refrigeranti che ,qualora sottoposti a guasti o sbalzi termici, dovuti ad esempio ad una carenza di azoto liquido all’interno, possono causare danni gravissimi, talvolta irreparabili.

Ricordiamo a tal proposito l’incidente avvenuto al centro di procreazione dell’ospedale San Filippo di Roma nel quale 94 embrioni, 130 ovociti e 5 campioni di liquido seminale sono andati persi a causa di un guasto. In questo caso un intervento tempestivo sul bidone rimasto privo di azoto liquido avrebbe preservato il prezioso contenuto del fusto.

(Leggi la notizia)

Il sensore wireless è dotato di  termocoppia esterna PT100 e integra anche un sensore di temperatura tradizionale, consentendo analisi di correlazione fra due rilevamenti; la batteria di questo tipo di sensore è sostituibile, per consentire un semplice riutilizzo dell'hardware.

 

Per ulteriori informazioni contattare sales@montalbanotechnology.com