News

"Una Strada Nuova per l'arte": MT al festival della Scienza di Genova

Immagine: 
Testo prima pagina: 
Venerdì 26 Ottobre alle ore 11, nell'ambito del Festival della Scienza di Genova, verrà presentato il progetto di monitoraggio ambientale delle opere d'arte di Palazzo Rosso

Nella prestigiosa cornice di Palazzo Rosso a Genova, Montalbano Technology ha installato una serie di sensori wireless per il rilevamento in tempo reale della temperatura e dell’umidità relativa. L’obiettivo di questa installazione è il rilevamento di parametri ambientali per la corretta conservazione delle opere d’arte custodite che presentano maggiori criticità. I sensori, che sono stati posizionati in sale al momento sprovviste di qualsiasi tipo di monitoraggio ambientale,  inviano in tempo reale i dati ad una centrale in grado di attivare automaticamente allarmi via sms ed email e di esportare i dati stessi attraverso internet.  Il progetto verrà presentato nella giornata del 26 Ottobre e sarà il primo momento di un più articolato percorso intrapreso dal Comune di Genova per i Musei di Strada Nuova verso un'idea di arte associata alle più moderne tecnologie di monitoraggio e conservazione.

Link al sito ufficiale del festival della scienza

Per ulteriori informazioni contattare sales@montalbanotechnology.com

MTWSN3000 per il monitoraggio di temperature estreme

Immagine: 
Testo prima pagina: 
Il sistema MTWSN3000 di Montalbano Technology è ideale per la gestione ed il monitoraggio di temperature estreme. Questa caratteristica rende MTWSN3000 una soluzione perfetta per la crioconservazione.

Il sistema  MTWSN3000 di Montalbano Technology è ideale per la gestione ed il monitoraggio di temperature estreme. Questa caratteristica rende MTWSN3000 una soluzione perfetta per il controllo termico dell’azoto liquido in ambito criogenico, dove sarebbe impossibile effettuare cablaggi che risulterebbero  invasivi e costosi.

Montalbano Technology ha recentemente sviluppato un tipo di sensore wireless  dotato di  grande accuratezza e di un intervallo di registrazione molto esteso: da -200°C a +650°C.  Il sensore può essere utilizzato immerso nell’azoto liquido ad esempio per tenere sotto controllo la temperatura degli embrioni congelati e degli ovociti o liquido seminale. Sarà poi il sistema MTWSN3000 a fornire un controllo costante, 24 ore su 24, con la possibilità di essere avvisati tempestivamente sullo stato di funzionamento delle celle e dei contenitori refrigeranti che ,qualora sottoposti a guasti o sbalzi termici, dovuti ad esempio ad una carenza di azoto liquido all’interno, possono causare danni gravissimi, talvolta irreparabili.

Ricordiamo a tal proposito l’incidente avvenuto al centro di procreazione dell’ospedale San Filippo di Roma nel quale 94 embrioni, 130 ovociti e 5 campioni di liquido seminale sono andati persi a causa di un guasto. In questo caso un intervento tempestivo sul bidone rimasto privo di azoto liquido avrebbe preservato il prezioso contenuto del fusto.

(Leggi la notizia)

Il sensore wireless è dotato di  termocoppia esterna PT100 e integra anche un sensore di temperatura tradizionale, consentendo analisi di correlazione fra due rilevamenti; la batteria di questo tipo di sensore è sostituibile, per consentire un semplice riutilizzo dell'hardware.

 

Per ulteriori informazioni contattare sales@montalbanotechnology.com

MTSensII Press Release su RFID Connect

Immagine: 

Leggi la press release qui

Ennesimo caso di farmaci trasportati a temperature irregolari

Immagine: 
Testo prima pagina: 
Recentemente un autista dei camion adibiti alla consegna dei farmaci ha fatto scoppiare, attraverso il programma Le Iene di Italia1, il caso dei farmaci salvavita trasportati irregolarmente.

Il trasporto dei farmaci avveniva utilizzando un furgone non coibentato e quindi, secondo il servizio, esposti a sbalzi di temperatura, mentre dovrebbero restare in un range fra 2 e 8 gradi. Sarebbe stato sufficiente dotare la cella del furgone di un sensore MTSensII di Montalbano Technology per evitare situazioni di questo tipo, in cui non è solo il valore della merce a venir compromesso ma soprattutto la salute dei cittadini. Con questo sistema, sicuro e immediato, il destinatario della merce, con un semplice lettore RFid, avrebbe potuto controllare istantaneamente lo stato di conservazione dei farmaci.

Il servizio è stato mostrato nella trasmissione andata in onda giovedì 8 marzo su Italia1 e sono stati avanzati dubbi sull’efficacia di farmaci mal conservati, senza alcun sistema di controllo temperature RFid, come MTSensII, o di altro tipo. Una trasmissione che ha indotto Asl e farmacisti a ritrovarsi urgentemente, insieme ai proprietari dei magazzini da dove partono i medicinali, per definire nuovi protocolli che garantiscano la sicurezza dei prodotti.
L'autista, 39 anni, autore della denuncia, ha perso il posto di lavoro, ma non si pente della sua decisione. La preoccupazione per la salute della gente ha avuto il sopravvento rispetto ad altre considerazioni.

In tv sono andate in onda 9 minuti di immagini che partono proprio con una intervista all'autista che racconta come il trasporto dei medicinali destinati alle farmacie avvenisse con un veicolo non coibentato, completamente privo di sensori per il controllo delle temperature al suo interno.
La troupe delle Iene ha seguito il mezzo per diversi giorni...addirittura durante una notte particolarmente fredda viene lasciato nel furgone un termometro visibile dall’esterno che rileva la temperatura che scende fino a -8 gradi.

L'autista viene anche dotato di un microfono e viene filmato un suo colloquio con il proprietario della ditta al quale fa presente il suo disagio per dover effettuare il trasporto di medicinali in quelle condizioni. Il proprietario è consapevole di tutto ciò affermando addirittura: “Non siamo gli unici…”

Per dare ancora più forza al servizio, l’investigatore Bianchi si finge un farmacista interessato ad aprire una farmacia a Lucca e contatta la stessa ditta, chiedendo garanzie sulle procedure di trasporto dei farmaci, che ovviamente gli vengono verbalmente date.
Nella parte finale del servizio scende in campo direttamente Andrea Agresti, inviato delle Iene, che avvicina il titolare dell’impresa di trasporto e gli contesta i fatti. L’uomo respinge ogni addebito, nega che ci siano irregolarità.

Fermiamoci a riflettere…

Montalbano Technology usa SQLite

Immagine: 
Testo prima pagina: 
Sempre attenta alle nuove tecnologie ed agli sviluppi del mondo open source, Montalbano Technology ha scelto SQLite per l'ultima versione del suo MTSensII Desktop Manager.

Sempre attenta alle nuove tecnologie ed agli sviluppi del mondo open source, Montalbano Technology ha scelto SQLite per l'ultima versione del suo MTSensII Desktop Manager.  

SQLite è un cosiddetto "db-on-a-file", ovvero una libreria software scritta in linguaggio C che implementa un DBMS SQL di tipo ACID che può essere inclusa e rilasciata all'interno di applicazioni, a differenza dei RDBS tradizionali che richiedono la presenza di un server sulla macchina hot. In particolare Montalbano Technology utilizza un JDBC binding per usufruire delle funzionalità offerte dalla libreria, direttamente dal codice Java.

Le ragioni dietro a questa scelta sono diverse, ma tutte collegate ad un progresso tecnologico nel campo software che si accompagna all'evoluzione dell'hardware. In primo luogo l'uso di SQLite consente di alleggerire molto  l'installer, e di rilassare i requisiti minimi per la macchina su cui installare l'applicazione MTSensII Desktop Manager, che non deve più ospitare un database server.

Il secondo motivo riguarda le performance, che, nel particolare scenario d'uso a bassa concorrenza (ovvero scarsa probabilità di accesso contemporaneo alla risorsa DB) risultano migliori di un RDBS tradizionale a parità di hardware a disposizione.

Un altro incentivo all'adozione di questa soluzione tecnica riguarda la maggior manutenibilità dell'applicazione, e le aumentate possibilità di intervento remoto da parte di Montalbano Technology. Avere tutti i dati concentrati in un singolo file binario, consente infatti di riprodurre velocemente l'installazione cliente in laboratorio, in modo da poter verificare ed eventualmente ripristinare l'integrità dei dati.

A testimonianza della popolarità di SQLite si può consultare la lista di aziende well-known che lo usano nei loro prodotti (http://www.sqlite.org/famous.html) . . . come vedete anche se pochi lo sanno, probabilmente siamo già quasi tutti utenti SQLite.

Campagna comunicazione MTSensII 2011

Immagine: 
Testo prima pagina: 
Montalbano Technology annuncia la nuova campagna pubblicitaria per il lancio di MTSensII

Montalbano Technology presenta il suo nuovo prodotto MTSensII, la nuova etichetta RFID per il monitoraggio della temperatura, attraverso una pagina pubblicitaria che si potrà trovare nei prossimi giorni sul sole24ore e su diverse riviste di settore. Ecco il calendario delle uscite previste:

  • 5 uscite "Sole24Ore" del 5-12-15-26 Novembre, 2 Dicembre.
  • 1 uscita sul trimestrale “Progettare Sanità”
  • 1 uscita mensile “Tuttotrasporti”: Dicembre 2011
  • 2 uscite “Vie del Gusto”: Novembre/Dicembre 2011: Gennaio 2012
  • 2 uscite quindicinale “GDO Week” (Gruppo Sole24Ore)

Un kit costituito da quattro MTSensII ed il relativo software gestionale può essere acquistato al prezzo di 149 Euro.

Il nuovo sito web di Montalbano Technology è in linea

Montalbano Technology rinnova completamente il proprio sito web. Il nuovo sito web nasce con l'idea di essere il riferimento per tutte le tecnologie e i prodotti di Montalbano Technology. A regime sarà possibile visualizzare le demo dei nostri prodotti, scaricare le ultime versioni dei nostri software e acquistare direttamente online le nostre soluzioni. Il nuovo portale nasce con l'idea di utilizzare in modo innovativo ed interattivo tutti i più moderni strumenti quali ad esempio i social network. Da oggi è disponibile anche il dominio "montalbanotechnology.it".

Rimanete con noi e visitateci per seguire tutte le nostre novità!

Brevetto US8035512B2 per MT

Immagine: 
Testo prima pagina: 
"Integrated Solution For Sensor Interface For Monitoring The Environmental Parameters By Means of RFID Technologies"

Montalbano Technology ha ottenuto il brevetto US8035512B2 (Oct. 11, 2011) relativo alla tecnologia di MTSens. Sebbene questo brevetto descriva dettagli tecnici inerenti al prodotto MTSens (nelle sue tre varianti ES, ESM, LT) di fatto interessa anche il nuovo prodotto di Montalbano Technology, MTSensII. MTSensII è stato sviluppato ed ingegnerizzato riassumendo tutto il know-how sviluppato su MTSens nel corso degli ultimi anni.

Questo risultato rappresenta ulteriore conferma di come Montalbano Technology sia attiva nel campo delle proprietà intellettuali.